Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigazione degli utenti e per le statistiche del sito. Per dettagli e per la gestione dei cookie in base al GDPR 2016/679, consulta la nostra cookie e privacy policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

dona ora funima international

mama cocha


argentina Paese: Argentina
Località: Pacha Inti, Puna Salteña

FUNIMA International sostiene le comunità andino indigene delle Ande argentine, in collaborazione con associazioni locali, attraverso un costante lavoro di sinergia e studio di interventi, che mirano al miglioramento della qualità di vita delle popolazioni native.
Quest’ultime vivono in abitazioni molto precarie costruite con terra, paglia e legno di cardoni all'interno della Puna Salteña ad un’altitudine compresa tra i 2500 mt e i 4000 mt. Moltissime famiglie vivono in case singole distanti chilometri l’una e dall’altra, altre sono radunate in piccoli villaggi.

La Puna Salteña è considerata un deserto di alta montagna in quanto di giorno si registrano temperature elevate che possono scendere di diversi gradi la notte, con un’escursione termica diurna che arriva anche a 30ºC, è molto ventoso e le precipitazioni sono scarse. La terra è arida e rocciosa e le condizioni climatiche rendono difficoltosa la coltivazione delle terre, l'allevamento del bestiame e il reperimento di acqua potabile; quest’ultimo rappresenta una delle maggiori problematiche che affligge la popolazione.

Per fronteggiare le necessità di queste famiglie, nei villaggi e nelle case, distribuiamo cibo, acqua, vestiti e medicinali. Realizziamo strutture permanenti: centri di accoglienza con mensa, centri sanitari e pozzi. All’interno dei centri di accoglienza sono offerti servizi che riguardano: alimentazione, assistenza medica di base e specialistica, attività di consultorio ed educazione, attraverso lo svolgimento di esercizi di recupero post-scolastici e attività ricreative.

Il progetto “Mama Cocha”, nello specifico, riguarda l’avviamento dei lavori per l’approvvigionamento idrico della comunità Pacha Inti. Mama Cocha riguarda il ricavare l’acqua dalle fonti naturali, il trasporto, l’immagazzinamento, il controllo della qualità e, infine, la distribuzione.

La sorgente è situata nel km 65 e proviene da un percorso d’acqua sotterraneo che ha origine ad Apu Chanchis.
Obiettivo: Garantire acqua potabile alla comunità che ad oggi convive con patologie di parassitosi intestinali e altre malattie legate al consumo di acqua non potabile.

Beneficiari: Le famiglie della comunità Pacha Inti e di alcuni villaggi villaggi limitrofi (Puertas de Arcas, El Antigal, la Cebada, la Quebrada del toro, Maury y Gobernador Sola, il municipio di Quijano departamento Rosario de Lerma)

Partner in loco: Fundación los Niños de San Juan