Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigazione degli utenti e per le statistiche del sito. Per dettagli e per la gestione dei cookie in base al GDPR 2016/679, consulta la nostra cookie e privacy policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

dona ora funima international

Località - Palermo

Cosa puoi fare tu

banner contributo2

 

 

Con il tuo contributo potrai sostenere i costi del laboratorio creativo per i bambini del quartiere Albergheria nel cuore di Palermo.

Il Laboratorio di Oz è un laboratorio artistico che nasce per sostenere e favorire lo sviluppo armonico delle capacità della persona a livello cognitivo, manuale, comportamentale, comunicativo, creativo ed espressivo. Si tratta di un mezzo didattico di conoscenza attiva, di un luogo di libera espressione e liberazione della propria interiorità e creatività attraverso la sperimentazione, la riflessione e la manipolazione dei più svariati materiali e strumenti condivisi.
Si lavora affinché alla fine del percorso il laboratorio non resti circoscritto al laboratorio stesso, ma si offra come occasione di discussione, riflessione e confronto con l’ambiente e le persone non direttamente coinvolte nell’attività laboratoriale come gli educatori, i volontari, i genitori, altri gruppi di utenti. Tutti gli elaborati artistici potranno quindi essere presentati in una mostra allestita ad hoc negli spazi idonei dell’edificio che ha ospitato il laboratorio.
In ciascuno dei laboratori, questa la similitudine del lavoro di gruppo che i ragazzi vivranno: lavorare insieme verso un obiettivo, senza sforzi, ognuno con le sue capacità e con il proprio ruolo. Come nella vita reale, le diverse abilità permettono di agire, lavorare, studiare e divertirsi senza forzature e in spirito di solidarietà con gli altri.
Far divertire i bambini in modo sano e al tempo stesso consapevole di ciò che ci sta attorno non è cosa facile. Anche se, come spesso accade, i giochi che più fanno divertire e che coinvolgono i bambini sono i più semplici. Cosa c’è di più divertente di costruire qualcosa con le proprie mani? Quante cose sanno fare! Le mani impastano, schiacciano, toccano, conoscono, usano, creano, battono, colorano, suonano!
Le mani lasciano segni che sono gesti, istintivi o riflettuti. Movimenti che nascono in noi, dalla nostra parte più profonda. Per i bambini può essere davvero divertente lasciare questi segni su materiali morbidi e atossici, come la creta o l’argilla…!
Le attività laboratoriali si rivolgono prevalentemente ai bambini in età scolare. I momenti laboratoriali si sviluppano sulle seguenti tematiche:  
-    Scoprire l’argilla
-    Decorare l’argilla          
-    La tecnica del gesso
-    Il Mosaico… siamo parte del tutto!
-    Decorare la pietra
-    Angioletti sotto vetro
-    La carta pesta.
-    E per i più piccolini…  decoupage su piatti di carta e su tavolette di legno.

Contesto di lavoro
Vedi progetto PARCO DEL SOLE

Obiettivi
-    Sostenere e favorire lo sviluppo armonico del bambino a livello comportamentale, comunicativo, manuale, creativo ed espressivo.

-    Sostegno allo sviluppo delle seguenti capacità quali:
-    Capacità di comunicare, interagire e relazionarsi con gli altri;
-    Capacità di concentrazione ed attenzione;
-    Capacità di ideazione, realizzazione e condivisione di un progetto;
-    Capacità di lavorare in gruppo;
-    Capacità di appropriarsi del linguaggio dell’arte e di esprimersi suo tramite.

Beneficiati diretti
N° 30 bambini e adolescenti a rischio di abbandono scolastico, di età compresa tra 6 a 13 anni, che frequentano il Centro San Giovanni Decollato

Partner in loco: Rettoria San Giovanni Decollato

NEWS

APRILE 2016  - VISITA ALLA CASERMA SERIMANT
GIUGNO 2014 - CHIUSURA DELL'ANNO AL PARCO DEL SOLE!
GIUGNO 2014 - IL SOLE A PALERMO
GIUGNO 2013 - LABORATORIO DI OZ... ULTIMI RITOCCHI - La volontaria Adriana Gnani
DICEMBRE 2013 - VISITE INASPETTATE PER IL LABORATORIO DI OZ!
DICEMBRE 2013 - A PALERMO IL LABORATORIO DI OZ IMPEGNA ED EMOZIONA

 

 

gli scritti del presidente

Seguici su Facebook

funima libro granvia

funima diventa amico di funima