Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigazione degli utenti e per le statistiche del sito. Per dettagli e per la gestione dei cookie in base al GDPR 2016/679, consulta la nostra cookie e privacy policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

dona ora funima international

giorno-mamma12.jpgCOMUNICATO STAMPA

Guido Barbera (Solidarietà e Cooperazione Cipsi): "Ogni madre è vita! È forza. È dono. Ripartiamo dall'esempio delle madri, per ritrovare la forza di ricostruire il volto umano alla nostra società, venduta agli interessi e alla finanza, incapace di difendere i suoi cittadini e garantirne i diritti fondamentali".
 
 
 

 
Tante le storie e le vite di mamme e donne africane, che si intrecciano e fanno dell'Africa un continente vivo e in piedi.
Le raccontiamo sul nuovo social network dedicato all'Africa www.walkingafrica.info.

 
Roma, 11 maggio 2012 - Domenica 13 maggio festeggiamo la fertilità, la prosperità delle mamme di tutto il mondo, l'esempio più vivo e concreto di amore, pace e dono incondizionato, da cui dovremmo tutti ripartire per ricostruire le nostre società - commenta Guido Barbera, presidente del coordinamento di associazioni Solidarietà e Cooperazione Cipsi -. Ogni madre è vita! È forza. È dono. Ripartiamo dall'esempio delle madri, per ritrovare la forza di ricostruire il volto umano alla nostra società, venduta agli interessi e alla finanza, incapace di difendere i suoi cittadini e garantirne i diritti fondamentali. Dopo il premio Nobel della Pace 2011 a Madri africane, ora non lasciamole sole! Ancora oggi, per milioni di donne nel mondo diventare ed essere madri è una sfida quotidiana, così come per milioni di bambini sopravvivere alla nascita è una scommessa. Ed è l'Africa il continente dove le condizioni sono più difficili. Oltre 550 donne muoiono di parto ogni giorno nella sola Africa sub sahariana, oltre un terzo delle donne incinte non ha assistenza prenatale, il 70% delle neo-mamme è privo di assistenza dopo la nascita. Anche per questo il Ccm (Comitato Collaborazione Medica), associazione del Cipsi, ha lanciato la Campagna: "Sorrisi di mamme africane" (per saperne di più: www.ccm-italia.org).
 
Sono centinaia, migliaia le mamme africane che con tenacia e coraggio portano avanti ogni giorno la loro famiglia e la comunità cui appartengono. Tante le storie, le vite che si intrecciano e fanno dell'Africa un continente vivo e in piedi. Alcune di queste storie ed esperienze le stiamo raccontando grazie al nuovo social network dedicato all'Africa, www.walkingafrica.info. Un punto d'incontro, di dialogo, di racconto, di ricerca di progetti e d'eventi, di scambio tra soggetti, istituzioni, organizzazioni della società civile africane o che a vario titolo si occupano del continente africano. Iscrivendosi a "Walking Africa", si entra a far parte di una rete mondiale tematica sull'Africa, che segnala e condivide contenuti creati dagli stessi soggetti connessi. Si ha la possibilità di conoscere gli altri utenti, entrare in contatto con loro in modo duraturo, potersi raccontare, mettere in comune esperienze. Invitiamo tutti ad iscriversi e alimentarlo condividendo attività, progetti, storie legate la continente africano. L'Africa ha certo bisogno di noi. Ma sicuramente noi, per ritrovare l'umanità abbiamo bisogno dell'Africa e delle sue mamme. "Per questo - conclude Barbera - invito tutti a scrivere gli auguri alle mamme e alle donne africane in www.walkingafrica.info. Grazie e auguri Mamme!".
 
Per informazioni: Solidarietà e Cooperazione Cipsi, tel. 06.5414894, mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. , web: www.cipsi.it e www.walkingafrica.info

gli scritti del presidente

Seguici su Facebook

funima libro granvia

funima diventa amico di funima