Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigazione degli utenti e per le statistiche del sito. Per dettagli e per la gestione dei cookie in base al GDPR 2016/679, consulta la nostra cookie e privacy policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

dona ora funima international

Dal mondo

acqua_giornata12.jpg
"Ogni 17 secondi un bambino muore per le conseguenze della mancanza di acqua pulita. 783 milioni di persone nel mondo non hanno ancora accesso all'acqua potabile. Miliardi di persone non hanno accesso a servizi igienico-sanitari. È necessario passare dalle dichiarazioni ai fatti, affinché il riconoscimento dell'acqua come diritto di tutti, sia concretamente una realtà!". Invitiamo tutti a firmare la richiesta alla Commissione europea, affinché acqua sia considerata bene comune non privatizzabile e diritto umano per tutti.

 

 

bimba_py.jpgSosteniamo l'appello di 74 esperti di tutto il mondo, che hanno scritto alle Nazioni Unite in occasione della presentazione del Rapporto sui bambini/e che lavorano e vivono in strada.


 
 
 
 
 

africane_8marzo.jpgBarbera (Solidarietà e Cooperazione Cipsi): "Il 2012 è l'anno delle donne rurali, che combattono ogni giorno la fame e la povertà, soprattutto nei paesi del Sud del mondo. A 5 mesi dall'assegnazione del Nobel per la Pace a 3 donne, dedichiamo l'8 marzo alle donne africane costruttrici di pace e sviluppo".
Melandri (ChiAma l'Africa). "Le donne d'Africa vogliono continuare il cammino affinché sia riconosciuto il loro ruolo nella società. Chiedono di costruire relazioni e portare le loro testimonianze. Per questo è disponibile il social network www.walkingafrica.info".


Il taglio di 41 F-35 e la diminuzione di 43.000 posti nella Difesa italiana
sono un segnale positivo, ma non bastano!


taglio_f35.jpgDiffondiamo l'appello di Guido Barbera (Solidarietà e Cooperazione Cipsi): "Chiediamo al governo più coraggio e lo stesso rigore con cui si è detto no alle Olimpiadi a Roma. Chiediamo agli italiani di scendere nelle piazze italiane il 25 febbraio per dire no agli F-35! Per dire no alle armi e alle guerre! Per esprimere la nostra sovranità di popolo riconosciutaci dalla Costituzione. In Liberia, paese della presidente Sirleaf premio Nobel della Pace 2011, si investe un dollaro per la difesa e 3 per l'istruzione! Questo è il cambiamento che chiediamo al nostro governo".

mov-jovenes-calle.jpgIl movimento dei ragazzi di strada (Mojoca) scrive al neo presidente Otto Pérez Molina chiedendo attenzione sulla situazione della fascia più debole della società. Quelli che rischiano di essere le vittime del pugno duro del governo.

 

 

 

 

gli scritti del presidente

Seguici su Facebook

funima libro granvia

funima diventa amico di funima