Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigazione degli utenti e per le statistiche del sito. Per dettagli e per la gestione dei cookie in base al GDPR 2016/679, consulta la nostra cookie e privacy policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

dona ora funima international

Dal mondo

Comunicato Stampa

2013 mission2Roma, 5 dicembre 2013 – “Peggio di quanto ci aspettassimo. Un programma – Mission - raffazzonato all'ultimo minuto solo per decenza. Uno studio imbalsamato, dove perfino i partecipati sembravano imbarazzati. Due conduttori bloccati. Dove l'unica preoccupazione pareva quella di raccogliere fondi per “aiutare” questa gente.

By Cipsi Onlus On 4 dicembre 2013

Solidarietà e Cooperazione CIPSI – coordinamento di 37 ong di cooperazione internazionale - e la rivista Solidarietà internazionale fin dal mese di luglio 2013 hanno denunciato l’intera operazione mediatica della trasmissione della Rai “Mission”.

di Fulvio Beltrami
Nella Repubblica Democratica del Congo la situazione continua ad essere molto precaria. Nonostante che l’esercito regolare congolese, con il supporto del contingente ONU Monusco e del gruppo genocidario ruandese FDLR, sia apparentemente riuscito a sconfiggere i ribelli del M23, la pace nella regione del Nord Kivu resta un miraggio.

COMUNICATO STAMPA

LEGGE DI STABILITÀ E COOPERAZIONE INTERNAZIONALE

Barbera (CIPSI): “Chiediamo al Presidente Letta e al Governo italiano: più coraggio nel mantenere gli impegni assunti di aumentare del 10% le risorse per la cooperazione internazionale. Più coerenza nel rispettare le decisioni degli italiani nella destinazione del 5 per mille senza tetti, e nel ridurre le spese militari. Più fiducia nell’investire nella società civile e nei giovani per renderli sempre più protagonisti della vita del nostro Paese.

Barbera (Cipsi): “Una situazione indegna per qualsiasi civiltà. I diritti dei bambini e delle persone, che devono mangiare e vivere con 92 centesimi di euro al giorno, sono gli stessi diritti dei potenti. Il diritto all’alimentazione: liberiamolo dagli interessi e dai controlli del mercato e della politica. Riportiamo l’agricoltura alla sua naturale relazione con il creato. Abbiamo bisogno di cooperazione internazionale autentica”.

gli scritti del presidente

Seguici su Facebook

funima libro granvia

funima diventa amico di funima