Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigazione degli utenti e per le statistiche del sito. Per dettagli e per la gestione dei cookie in base al GDPR 2016/679, consulta la nostra cookie e privacy policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

dona ora funima international

py_27-09-10_a.jpgGli studenti del secondo anno accademico della Facoltà di Psicologia della UNISAL (Università degli Studi di San Lorenzo) hanno svolto uno studio sperimentale sulla realtà del centro Hijos del Sol per progettare un intervento continuativo nel campo della Psicologia Clinica per il recupero dei bambini di strada.
 
 
 
 
 
 
 
L'instancabile Carlos Omar Cristaldo Galeano, presidente dell'associazione partner "Del Cielo a la Tierra" ci comunica l'importante collaborazione instauratasi con la Facoltà di Psicologia della UNISAL Università degli Studi di San Lorenzo sita a pochi km dalla capitale Asunción dove sorge il centro di accoglienza per i bambini di strada "Hijos del Sol".

È proprio il centro ricettivo che ha ospitato gli studenti del secondo anno capeggiati dalla Prof.ssa María Fátima Villalba con il preciso obiettivo di studiare la realtà dei bambini di strada per poter elaborare un programma educativo continuativo per il recupero psicologico e sociale del bambino a partire dall'autostima, dallo sviluppo delle sua qualità ed attitudini, dall'educazione ai valori.

Le attività previste riguarderanno il settore della Psicologia Clinica e mireranno a far emergere la psicologia del bambino, la profondità dei sentimenti, la capacità di interazione con gli altri.

Si sono già svolti quattro incontri iniziati con un'indagine svolta il 13 settembre scorso.

Gli incontri tra studiosi e bambini proseguiranno tutte le settimane, ogni lunedì.

Si aggiunge un nuovo anello alla catena di collaborazioni e agli aiuti che uniti stanno portando a risultati significativi per il proseguo delle attività sociali nel centro "Hijos del Sol" e soprattutto per il miglioramento della vita di circa 200 bambini e delle loro mamme che vivono senza protezione, cure, igiene e alimentazione sulle strade di Asunción.


Di seguito i documenti ufficiali della colallaborazione scritti dalla coordinatrice del progetto della Facoltà di Psicologia, dott.ssa Villalba.



                                                           Asunción, 21 settembre 2010


Alla cortese attenzione del signor Carlos Omar Cristaldo Galeano


Presidente Ass. Del Cielo a la Tierra


Desidero informarla in merito all'esperienza della pratica professionale supervisionata alla quale hanno preso parte gli studenti del secondo anno di Psicologia della UNISAL presso il centro da lei diretto:


In data 13/09/10 gli alunni hanno realizzato un'indagine per lo studio dell'aspetto fisico, psicologico e cognitivo tenendo conto della tappa evolutiva dei bambini coinvolti.


Il 20/09/10 si è svolta un'osservazione delle attitudini relazionali dei bambini mentre svolgevano attività creative, disegno, giochi e altro.


È da sottolineare l'intento degli studenti che è quello di offrire sostegno psicologico ai bambini che frequentano il vostro Centro ed elaborare successivamente un programma di intervento psicologico per la popolazione di questa zona.


Cordialmente


Dott.ssa. María Fátima Villalba

Psicologa Clinica

 

 
                                                                                                                         Asunción, 27 settembre 2010
 
Alla cortese attenzione del signor Carlos Omar Cristaldo Galeano
 
Presidente Ass. Del Cielo a la Tierra

Con la presente desideriamo illustrarle la scheda guida del lavoro implementato in data 27 settembre 2010 durante le ore della pratica professionale supervisionata degli studenti del secondo anno di Psicologia dell'Università UNISAL, presso il centro da lei diretto.

Obiettivo
Dare assistenza psicologica ai bambini che vivono in strada


Attività
Osservare un video sui valori dell'uomo

Riflettere sui valori umani più importanti (dieci minuti)

Realizzare una prima indagine sui bambini in forma di intervista

Realizzare attività con i bambini (45 minuti):

puzzle, taglia e incolla, rompicapo, pittura a tempera, altro.

Compilare in apposite schede di osservazione l'atteggiamento e le attitudini del paziente.
Compilare i registri mensili.

Cordialmente

Dott.ssa. María Fátima Villalba

Psicologa Clinica


Per maggiori informazioni sul progetto Hijos del Sol visita la pagina web www.funimainternational.org/content/view/792/

FOTO


py_27-09-10_b.jpg
py_27-09-10_c.jpg py_27-09-10_d.jpg
py_27-09-10_e.jpg py_27-09-10_g.jpg py_27-09-10_f.jpg
fShare
0

funima diventa amico di funima

funima libro granvia

funima banca etica

funima 5 per mille