Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigazione degli utenti e per le statistiche del sito. Per dettagli e per la gestione dei cookie in base al GDPR 2016/679, consulta la nostra cookie e privacy policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

dona ora funima international

gaza_attacchi.jpgCi uniamo agli appelli della Tavola della Pace, di Pax Cristi, di Articolo 21 e di tutti coloro che come noi provano sdegno profondo per quanto è accaduto lo scorso il 31 maggio.  
 
Chiediamo verità sull'attacco compiuto la scorsa notte da un commando della Marina israeliana in acque internazionali alla "Freedom Flotilla", le navi pacifiste che stavano dirigendo verso la Striscia di Gaza per forzare il blocco e portare aiuti umanitari.  
 
 
 
Chiediamo giustizia. Basta contare e piangere i morti e basta con le riprese della disperazione di famiglie intere e di bambini vittime di un odio al quale non riesce a mettere riparo nessun Governo e, quel che è peggio, nessuna grande Istituzione religiosa!
Si dice che una volta toccato il fondo si può solo risalire...ma non è così per migliaia, milioni di esseri umani di troppe nazioni di questo mondo martoriato.
L'esempio di uomini e donne che a prescindere dal loro credo religioso hanno sacrificato la propria vita per la dottrina della non violenza, per la risoluzione giusta e diplomatica delle tensioni territoriali e sociali continua ad essere vigliaccamente ignorato. La non violenza per la grave crisi ambientale e sociale dell'intero pianeta dovrebbe da subito essere praticata ed insegnata sui banchi di scuola.
 
Le immagini dell'attacco di oggi sono l'ultimo esempio di codardia per il quale chiediamo verità e giustizia.


Mara Testasecca, Presidente Ass. Funima International 

fShare
0

funima diventa amico di funima

funima libro granvia

funima banca etica

funima 5 per mille