Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigazione degli utenti e per le statistiche del sito. Per dettagli e per la gestione dei cookie in base al GDPR 2016/679, consulta la nostra cookie e privacy policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

dona ora funima international

annalisa_mauro_010.jpg18 aprile Paraguay - Omar e Hilda, responsabili del centro ricettivo "Hijos del Sol" (Asunción), raccontano con entusiasmo la collaborazione e l'aiuto ricevuto da due volontari pesaresi che si sono recati in Paraguay da soli otto giorni.
 
 
 
 
 
 
 

Funima International incontra Mauro Alan e Annalisa, giovani pesaresi che non sono rimasti indifferenti al richiamo d'amore dei tanti piccoli bisognosi d'oltreoceano e hanno deciso di donare il loro aiuto a chi è meno fortunato. Un sì deciso, un volo, ed eccoli in Paraguay pronti a prestare servizio presso il centro Hijos del Sol dove rimarranno per un mese. Appena arrivati viene presentata loro la realtà che andranno ad affrontare nonché l'intera opera sociale in Sud America ispirata da Giorgio Bongiovanni, fondatore di Funima International. Annalisa, laureata in infermieristica, diventerà sin da subito responsabile del dipartimento di Igiene e Deparassitosi necessita di un apporto più continuativo per il raggiungimento degli obiettivi. I bambini sono felicissimi della visita dei fratelli italiani hermanos de Italia. Omar racconta: «Alcuni iniziano a giocare con loro, altri si lavano i capelli ed inizia la deparassitazione da pidocchi che abbondano nelle testoline dei bambini e Annalisa fa anche alcune medicazioni. I bambini sono già felici di stare tra le braccia dei nuovi "zii". Grazie a Mauro abbiamo provveduto anche all'alimentazione dei bambini non soltanto con il mate cocido ed il pane ma con la pasta e la salsa! Tutta la settimana è trascorsa in loro compagnia. Mauro e Annalisa hanno dimostrato tutto il loro affetto verso i bambini e l'impegno nella decisione di aiutare tante vite. Li ringraziamo per questo, per dedicare il loro amore ai bambini. Il nostro ringraziamento va anche a Funima International che appoggia sempre il nostro lavoro per salvaguardare e consolare molti bambini di strada. Oggi più che mai ci rendiamo conto della vita che conducono perché nemmeno nelle loro famiglie, con i loro genitori o patrigni non sono al sicuro. Grazie per tutto l'aiuto che ci date».
 
FOTO
annalisa_mauro_010b.jpg annalisa_mauro_010.jpg
annalisa_mauro_010c.jpg
annalisa_mauro_010d.jpg
  

gli scritti del presidente

Seguici su Facebook

funima libro granvia

funima diventa amico di funima