Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigazione degli utenti e per le statistiche del sito. Per dettagli e per la gestione dei cookie in base al GDPR 2016/679, consulta la nostra cookie e privacy policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

dona ora funima international

05.06_chantal.jpg

Maggio 2008: La dott.ssa Chantal Hulin Jiraseck, presidente dell'associazione paraguaiana Justicia y Verdad, è stata ospite presso FUNIMA International.
Obiettivo della sua permanenza in Italia è stato quello di presentare il progetto interdisciplinare Madre Tierra  nonché la raccolta fondi, tramite le numerose iniziative di FUNIMA per la realizzazione di questo.
Tramite le iniziative organizzate dai collaboratori in Italia, è stato avviato con successo il cantiere nel territorio di campagna dal nome "La Colmena" che ospiterà l'intera struttura.

 

A distanza di pochi mesi la dott.ssa Hulin ci informa sullo stato di avanzamento dei lavori per Madre Tierra.

Vedi il progetto.

OTTOBRE 2008.
Oltre 20.000 mattoni sono stati raccolti, con non poche difficoltà, e dalle fondamenta si è già giunti all'innalzamento delle prime pareti.lavori_10.08.jpg
Nel terreno che circonda la struttura, sono stati piantati 200 pini, donati da un'impresa del Paraguay e si è provveduto anche all'approvigionamento idrico tramite l'installazione di una ruota per far salire l'acqua corrente come è visibile in fotografia.
I bambini che abiteranno la struttura godranno anche dell'indipendenza in quanto a cibo. Chantal Hulin ha fatto piantare per questo molti alberi da frutto di diverse varietà. (tra questi alberi di limoni, il melo, il pesco, l'arancio, il prugno etc.)
È stata inoltre acquistata un'antenna, mezzo fondamentale per permettere la comunicazione telefonica dunque informatica, che è fondamentale per i responsabili che lavorano in loco, primo tra questi il signor Osmar Cantero. Si è definitivamente trasferito da 20 giorni a La Colmena, per seguire personalmente i lavori e vivere lì con i bambini che pian piano verranno portati dalla capitale alla campagna per la riabilitazione fisica e psicologica.

Adesso Chantal è entusiasta nel comunicarci di poter contare su una nuova ed importantissima collaborazione dall'Italia, quella del missionario Mario Verardi.
10.08.mario_paraguay.jpgMario si è recato in Paraguay. E' arrivato il 26 settembre, con altri volontari dell'associazione di Roma di cui egli stresso è presidente: l' A.G.A.P.E. La sua profonda esperienza di missionario nel mondo, il sopralluogo effettuato e l'analisi oggettiva del Progetto Madre TIerra già avviato consentiranno all'AGAPE di poter decidere di collaborare con noi per la sua realizzazione. (A.G.A.P.E ha già realizzato per la Funima in Argentina il centro polifunzionale in località Las Cuevas - Salta sulle Ande).

Chantal Hulin ringrazia di cuore quelli che ormai considera i suoi ‘fratelli' italiani che non smettono di sostenete Justicia y Verdad nel raggiungimento dei suoi obiettivi.

 

FOTO


 

gli scritti del presidente

Seguici su Facebook

funima libro granvia

funima diventa amico di funima