Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigazione degli utenti e per le statistiche del sito. Per dettagli e per la gestione dei cookie in base al GDPR 2016/679, consulta la nostra cookie e privacy policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

dona ora funima international

container07.jpgSi è definitivamente conclusa la realizzazione del CONTAINER DI ALIMENTI.
Lo scorso 29 Marzo 2007 i giovani volontari della FUNIMA si sono adoperati per la fase finale di tanti mesi di lavoro e di impegno: gli alimenti ben catalogati sono stati caricati nel Container di 12 metri mentre venivano riprese e commentate le varie fasi del lavoro.

Il container è partito dal porto internazionale di Napoli il 2 Aprile alla volta di Buenos Aires fino alla sede della Funima in Argentina dove si provvederà allo smistamento e alla distribuzione della merce destinata a tutti i bambini che frequentano le attuali 8 mense "Los Comedores" e a tutte quelle famiglie che vivono troppo lontane per poterle raggiungere.
Questo aiuto dall'Italia è di vitale importanza visto che le scorte alimentari della Fondazione stanno per giungere al totale esaurimento e il programma alimentare dell'anno è stato garantito, grazie agli aiuti di una fondazione svizzera, solamente per una mensa sita a Yunka Suma.
Un container carico di alimenti, ma soprattutto carico dell'amore e dell'entusiasmo che ha mosso l'azione di tanti giovani e di tante persone che hanno contribuito attivamente affinché questo progetto diventasse realtà.
Tante gocce che unitesi hanno dato vita allo scorrere di un fiume che sgorga dall'Italia e giunge sino alle Ande; un fiume che vuole dissetare il prossimo, ma che fa crescere anche ciascuno di noi -E' stata un'esperienza faticosa ma bellissima, soprattutto perché mi ha fatto capire di più il valore di lavorare insieme, mi ha fatto toccare con mano il significato di Amore e Solidarietà-queste le parole di Matias, un volontario di 19 anni.
La Funima International ringrazia per l'impegno di tutti ed in particolare ringrazia: la stampa locale che ha diffuso l'appello di aiuto urgente, i produttori che da molte regioni d'Italia hanno fatto pervenire "quintali" di aiuti in donazione, i supermercati della zona e le scuole del circolo didattico di Sant' Elpidio a Mare che hanno promosso una raccolta di alimenti sensibilizzando decine e decine di famiglie, i singoli ed i collaboratori esterni che hanno fatto davvero un grande lavoro.

gli scritti del presidente

Seguici su Facebook

funima libro granvia

funima diventa amico di funima