Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigazione degli utenti e per le statistiche del sito. Per dettagli e per la gestione dei cookie in base al GDPR 2016/679, consulta la nostra cookie e privacy policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

dona ora funima international

Foto Enrico De Angelis


POCHE CHIACCHIERE. A me non riesce bene essere poetico e strappacuore. Altri sono più bravi di me, con risultati migliori. A me piace essere pragmatico. Questa gente ha bisogno di aiuto. Non hanno niente e vivono di niente, solo della loro innata bontà e del loro amore.
Parliamo di comunità disperse nel cuore delle foreste e delle Ande argentine. Lontane da tutto e tutti...dimenticate dallo stato e dal cosiddetto mondo "civile"...che di civile ha davvero poco. Questa gente vive letteralmente nel fango, in strutture fatiscenti fatte di terra cruda, sterco e paglia quando va bene, di legno marcescente e buste di plastica nella maggior parte dei casi. Nessun centro sanitario, una farmacia o almeno un medico sono un sogno per questa gente.
Funima international può fare qualcosa. É una onlus che si occupa nel suo piccolo di arginare questo fiume in piena che trascina nella povertà migliaia di persone...veicolando fondi e aiutando nel concreto queste popolazioni. Lo fa in sinergia con RAMON GOMEZ, presidente della Fundacion Ninos de San Juan, il quale opera sul posto, in prima persona e mettendo in gioco sé stesso giorno dopo giorno per questa monumentale opera umanitaria. L'ho visto coi miei occhi. Se volete contribuire chiedete a me o prendete contatto direttamente con Funima international, tramite il suo fondatore e presidente Giovanni Bongiovanni. Grazie

fShare
19

gli scritti del presidente

Seguici su Facebook

funima libro granvia

funima diventa amico di funima