Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigazione degli utenti e per le statistiche del sito. Per dettagli e per la gestione dei cookie in base al GDPR 2016/679, consulta la nostra cookie e privacy policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

dona ora funima international

alluvione

Riportiamo il sunto della prima comunicazione inviata a Ramon Gomez, Presidente di “Fundación los Niños de San Juan”.

“Stanno facendo evacuare, per via della pioggia che continua, famiglie intere dal Chaco Salteño, Santa Maria, e piccole comunità vicine ai centri allestiti per l'emergenza, in località Aguaray, l'operazione è gestita dal governo municipale, noi non abbiamo i mezzi necessari.
Molte famiglie di Misión La Paz, in questo momento stanno auto-evacuando attraversando il ponte internazionale: circa duecentosessanta, duecentoottanta persone, uomini, donne e bambini.
Un esodo massivo perché il fiume sta straripando alla altezza del Paraje La Estrella.
Queste famiglie hanno il permesso del governo del Paraguay per oltrepassare il confine, dove alloggeranno in un grande accampamento. Le forze paramilitari del Paraguay li stanno già accogliendo perché il fiume continua a crescere, sta straripando alla altezza del Paraje La Estrella.
Ci sono molti modi per aiutare, per dare una mano. Domani arriverà il contingente dell’esercito, più forze armate di sicurezza perché stiamo parlando di circa diecimila, dodicimila persone. C’è bisogno di acqua minerale, pannolini, scarpe, in quanto è stato chiesto alla gente di portare via solo il necessario... ci sono bambini e anziani che prendono medicinali, uno o due cambi di vestiti, una tazza, un piatto, un materasso, una coperta, il minimo indispensabile.”

Link al video sulla pagina Facebook della “Fundación los Niños de San Juan”
fShare
0

funima diventa amico di funima

funima libro granvia

funima banca etica

funima 5 per mille