Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigazione degli utenti e per le statistiche del sito. Per dettagli e per la gestione dei cookie in base al GDPR 2016/679, consulta la nostra cookie e privacy policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

dona ora funima international

0701 marcelina iMaría Beatriz Molas, madre di bambini che vivono in strada, lavora per le vie di Asunción per garantire un tetto, cibo, educazione e salute ai suoi figli.

Frequenta il nostro centro “Hijos del Sol” sin dalla sua istituzione; nel 2010 è rimasta incinta e nacque una bellissima bambina alla quale diedero il nome di Marcelina Elisabeth Florentin Molas.
La bambina nacque sana, ma a 6 mesi, si è ammalata alle vie respiratorie. Ne derivò una complicazione ai polmoni. Dopo gli accertamenti le venne diagnosticata insufficienza polmonare in quanto uno dei polmoni non si era sviluppato in modo normale. Da allora è stata costretta a restare legata a delle sonde che le somministravano ossigeno direttamente nei polmoni.

0701 marcelina

Qualche tempo dopo una signora di buon cuore le ha donato un respiratore elettrico che permetteva di canalizzare l’ossigeno direttamente ai polmoni. La piccola così è stata meglio, ma in casa c’era il problema della corrente elettrica che ogni tanto veniva staccata, quindi quando la corrente veniva meno la mamma era sempre costretta a portarla d’urgenza al pronto soccorso per rianimarla.

Insieme ai fratelli italiani Andrea e Chiara, volontari di FUNIMA International Onlus, siamo andati a visitarla a casa sua, e loro hanno potuto costatare l’ambiente in cui questa bambina era costretta a vivere. Decisi ad aiutarla per evitare questi casi di emergenza, attraverso FUNIMA International sono riusciti a raccogliere fondi da inviare alla nostra associazione Del Cielo a la Tierra, e il nostro centro Hijos del Sol avrebbe così provveduto a rifornire mensilmente delle medicine necessarie al mantenimento della precaria salute della piccola.

Ma l'inverno bussava alle porte, gli sbalzi continui di temperatura: freddo caldo, caldo freddo, pioggia e la costante umidità hanno fatto sì che la bambina Marcelina Elizabeth prendesse un'influenza che si è presto trasformata in broncopolmonite, ed è stata ricoverata in ospedale. Dopo circa tre settimane di ricovero la madre ci ha comunicato che i medici non davano oramai speranze di vita alla piccola, poiché i suoi piccoli polmoni erano completamente infiammati e l'infiammazione non retrocedeva con la terapia medica… ci si aspettava dunque che da un momento all’altro Marcelina Elisabeth ci avrebbe lasciato.
0701 marcelina 2

I genitori ci hanno telefonato e subito siamo andati a trovarli, la bambina era in terapia intensiva, la madre ed il padrino erano completamente angosciati e coscienti che sarebbe stato difficile risolvere la situazione. La piccola ha continuato a lottare ancora per due giorni, finché all’alba del 20 giugno ha affidato la sua Anima al Cielo.

Con la dipartita di questa bambina il Centro “Hijos del Sol” ha un altro Angelo in Cielo.
Non abbiamo parole per dirvi "Grazie", la nostra sincera gratitudine anche da parte di María Beatriz, sua madre, a Giorgio Bongiovanni, FUNIMA International, Andrea e Chiara che si sono impegnati a collaborare con medicine per alleviare la breve, ma bella vita di Marcelina che ora è già nella Luce del Padre in Cielo.

Hilda ed Omar Cristaldo
Asuncion - Paraguay
1 Luglio 2014

fShare
0

funima diventa amico di funima

funima libro granvia

funima banca etica

funima 5 per mille