Questo sito utilizza cookie per migliorare la navigazione degli utenti e per le statistiche del sito. Per dettagli e per la gestione dei cookie in base al GDPR 2016/679, consulta la nostra cookie e privacy policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.

dona ora funima international

News da Funima

pozo El Tigre


Viaggio a Pozzo El Tigre IV
Cari amici, voglio mostrarvi le immagini che abbiamo realizzato a Pozo El Tigre IV sulle CONDIZIONI ESTREME in cui vivono LE COMUNITÀ INDIGENE della foresta del Chaco in Argentina.

L’Ing. Victor Laconi di FUNIMA International Onlus è in visita per valutare un intervento per rifornire di acqua potabile la comunità.
La mancanza di acqua e l'assunzione di ACQUA CONTAMINATA da batteri e altre sostanze, arsenico, sale, è la causa principale di MORTE NEI MINORI e malattie che aggravano lo stato di salute di tutte le popolazioni che vivono in questo territorio.

Nel prossimo Post vi mostrerò il nostro incontro con il capo villaggio, il Cacique e i bambini di origine Wichi, grati per avere finalmente acqua sicura da bere.

Nel mese di maggio FUNIMA International ha consegnato alla comunità Pozo el Tigre IV una CISTERNA FLESSIBILI da 10.000 Lt e ATTREZZI AGRICOLI per sviluppare agricoltura e allevamento.

Leggi l'articolo del progetto.
http://www.funimainternational.org/news/da-funima/1579-anche-pozo-el-tigre-iv-riceve-acqua-e-attrezzi-agricoli.html

Attualmente la cisterna viene rifornita dalle autobotti dell'esercito con cui siamo in contatto costantemente anche per rifornire di acqua le altre cisterne che stiamo distribuendo su tutto il territorio.
E' in previsione la realizzazione di una RETE IDRICA per aumentare la quantità di acqua al villaggio.

Grazie a tutti quanti per il vostro sostegno e le vostre donazioni che rendono possibili queste azioni.

Giovanni Bongiovanni
Presidente
FUNIMA International

Quartire Ballarò


Cari amici, mi trovo a Ballarò, il famoso mercato storico di Palermo che prende il nome dalle antiche origini arabe.
Quest'estate abbiamo deciso di trasferire la principale sede operativa di FUNIMA International Onlus a pochi passi da qui.
Vogliamo dedicare maggiori risorse, in sinergia con altre organizzazioni, per generare un cambiamento e spingere questo paese ad essere un esempio di pace e accoglienza per il mondo.

Questa importante scelta ci sta proiettando verso uno scenario che ci vede, con ancora più forza, vicini a realtà che riguardano il sud del nostro paese. Sempre più vicini al Mediterraneo, il nostro mare ricco di storie e cultura.

Siamo concentrati tra l'accoglienza dei popoli e la rinascita di quei meravigliosi quartieri che non vogliamo lasciare indietro.
La scelta di questa città non si tratta di un caso!
Palermo, la cui ricchezza culturale apre le sue ali nel suo centro storico, è espressione di un luogo che nei secoli ha accolto culture divise tra due mondi, europeo ed arabo, che hanno arricchito quesa città anche “... per la grande capacità dei suoi abitanti, che si sono resi permeabili nell'accogliere le diverse influenze culturali e loro stessi soggetti in grado di produrre nuova cultura attraverso processi di rielaborazione originale delle conoscenze e dei saperi acquisiti”.

Palermo è quindi rappresentativa di una delle maggiori capitali del sud Italia che non si è resa famosa solo per grandi disgrazie, eventi che hanno coinvolto il paese intero dal dopoguerra ad oggi, ma è anche immagine mondiale e capoluogo di una regione, esempio e simbolo, di accoglienza e di integrazione.

Vi terrò aggiornati a breve sui progetti che avvieremo da qui in avanti.

In foto:
Il mercato storico Ballarò, ricchissimo di abitanti provenienti da numerose nazionalità e murales a Danisinni, quartiere simbolo di rinascita. Palermo

Giovanni Bongiovanni
Presidente FUNIMA International

Reggio Calabria


FUNIMA International ha partecipato al sit-in a Reggio Calabria tenutosi il 10 luglio, in concomitanza della discussione della requisitoria del procuratore aggiunto Lombardo, nell’ambito del processo “Ndrangheta stragista”.

Un appuntamento storico organizzato dall’Associazione Falcone e Borsellino che edita la rivista Antimafia Duemila, al quale hanno partecipato il movimento culturale internazionale giovanile Our Voice, i volontari dei gruppi operativi FUNIMA Italia e attivisti provenienti da tutta Italia.

Promuoviamo la cultura della pace e della giustizia, tra i giovani e nella società odierna.

In sinergia con organismi privati ed istituzionali, organizziamo campagne di comunicazione e sensibilizzazione dell'opinione pubblica su tematiche imperniate sulla tutela dei beni primari del pianeta quindi dei diritti umani, della legalità, dell'equità tra i popoli e le persone.

Appoggiamo i movimenti, l'attivismo sociale e siamo a favore del libero giornalismo e della diffusione delle informazioni non condizionate da lobby o partiti.

Miriamo ad un profondo cambiamento culturale che si inneschi dalle nuove generazioni, dal basso, attraverso la lettura attenta, trasversale e la capacità di adattare pratiche condivise ed impegnate campagne di informazione.

FUNIMA International Onlus
- Reggio Calabria -
#Ourvoice #Antimafiaduemila #Funimainternational

newsestate2020 3

cisterna pozo el tirge


7 famiglie, 40 persone formano “Pozo el Tigre IV”, comunità indigena all’interno della foresta del Chaco, una delle più indigenti con cui siamo entrati in contatto dall’inizio del lockdown.
La totale assenza di acqua pulita e potabile è la problematica primaria.

La comunità si riforniva da piccole cisterne utilizzate inizialmente per contenere gasolio, totalmente sporche e ricoperte di residui, che rendevano l’acqua inadatta al consumo umano.

Un pozzo che si trova nei pressi della comunità è gestito dall’esercito, il quale si incarica periodicamente di rifornire tutte le comunità nelle vicinanze provviste di cisterne.

Per affrontare nell’immediato l’emergenza, fornendo quindi un mezzo idoneo per ricevere acqua, FUNIMA International ha provveduto nel mese di maggio a consegnare una cisterna flessibile da 10.000 Lt, e un kit di attrezzi agricoli per apportare migliorie all’ambiente in cui vivono e sviluppare agricoltura e allevamento.
Un kit comprende: 3 cariole, 3 picconi, 2 pale, 1 forbice da potatura, 3 asce grandi, 3 machete, 10 secchi di plastica.
Ci occuperemo inoltre di monitorare che il rifornimento d’acqua avvenga in modo costante e nei tempi prestabiliti.

Permettere a diverse comunità indigene che vivono all’interno della foresta del Chaco – Argentina, di aver accesso ad una risorsa tanto preziosa e vitale quale l’acqua, è il nostro focus principale.
Il contesto ambientale dove vivono è estremo: la malnutrizione è la principale causa di morte, dovuta alla mancanza di acqua o all’assunzione di acqua non potabile, che provoca gravi dissenterie e altre malattie.

Nel prossimo post le riprese video per mostrarvi quanto descritto.

GRAZIE ANCORA A TUTTI PER IL VOSTRO IMPEGNO, VICINANZA E SOSTEGNO!

cisternaVecchia 1000
1 Collage anteprima Pozo El Tigre 1000
3 Collage Pozo el Tigre Riempimento bolsa 1000
5 Collage Pozo el Tigre visitando la comunità 1000
4 Consegna attrezzi agricoli 1000

le consegne continuano


Molte sono state le ripercussioni del lockdown sulle famiglie in Italia: difficoltà sociali, economiche, educative e non solo.
Siamo intervenuti su diversi fronti e in più città offrendo pacchi spesa con beni di prima necessità, materiale didattico, vestiario, giocattoli e consulenze educativo-pedagogiche per sostenere i genitori in questo momento tanto delicato.

Ringraziamo collaboratori, i volontari dei gruppi operativi FUNIMA Italia e i nostri sostenitori che non si tirano mai indietro e ogni giorno tessono un filo invisibile che ci unisce, ci fa sentire compatti e mai soli.

Grazie anche all'Associazione Parco del Sole, Palermo.

Scopri di più:

IL DIFFICLE RUOLO DEI GENITORI
DA OGGI PUOI CONTARE SU DI NOI!
https://www.facebook.com/79128475979/posts/10157253528425980/

NUOVE SFIDE EDUCATIVE.
https://www.facebook.com/79128475979/posts/10157140070325980/

L'EMERGENZA INVISIBILE DEI BAMBINI
https://www.facebook.com/79128475979/posts/10157115532115980/?d=n
Visita: www.funimainternational.org

DOPO IL COVID-19, AUMENTO POVERTA' IN ITALIA.
Colpiti soprattutto i bambini!
https://www.facebook.com/79128475979/posts/10157104922115980/?d=n

#leconsegnecontinuano

2020Famiglie1 1000

2020famiglie2 1000


2020famiglie3 1000


2020famiglie4 1000

2020famiglie5 1000

2020famiglie6 1000

2020famiglie7 1000

2020famiglie9 1000

gli scritti del presidente

Seguici su Facebook

funima libro granvia

funima diventa amico di funima